Biotecnologie Farmaceutiche

Il corso di studio è una laurea magistrale (durata biennale) attivato a partire dall’a.a. 2020/2021. Il corso è ad accesso libero, verrà limitato a 35 matricole.

Il corso di studio in breve. Il corso di laurea magistrale in Biotecnologie farmaceutiche si propone di preparare esperti altamente qualificati in possesso di competenze sugli aspetti scientifici, tecnico-produttivi, organizzativi e terapeutici indispensabili nel processo multidisciplinare che consente la progettazione, sperimentazione, caratterizzazione, formulazione, direzionamento, produzione, registrazione e controllo post-marketing di farmaci innovativi biotecnologici, inclusi i prodotti medicinali per le terapie avanzate.

Con la sua approfondita preparazione chimica, biochimica, biomolecolare e farmacologica il laureato in Biotecnologie Farmaceutiche saprà comprendere, affrontare e risolvere, applicando tecniche biotecnologiche, i problemi legati al disegno, alla progettazione, alla produzione e allo sviluppo di farmaci innovativi, sia in ambito accademico che presso l'industria biofarmaceutica, oltre che contribuire alla offerta di beni e servizi nell'ambito di necessità di sviluppo biotecnologico in campo farmaceutico, chimico e affini.

I laureati magistrali in Biotecnologie Farmaceutiche possono operare con compiti di responsabilità, coordinamento e indirizzo, in vari ambiti della ricerca accademica ed industriale presso l'industria biofarmaceutica, farmaceutica, chimica, cosmetica ed in qualunque impresa interessata all'innovazione in ambito biotecnologico.

Sbocchi occupazionali e professionali. Industria Farmaceutica e Biofarmaceutica; Industria Chimica e Servizi Biotecnologici; Aziende di Strumentazione Scientifica ad applicazione biotecnologica; Industria Cosmetica, Nutraceutica ed Alimentare; Industria e laboratori di Diagnostica; Uffici brevetti; Enti di Vigilanza del Farmaco, della salute umana, veterinaria ed ambientale; Agenzie regolatorie nazionali e internazionali del farmaco; Università ed Enti di Ricerca pubblici e privati.

 

A CHI RIVOLGERSI PER ...

Presidente del Consiglio di Corso di Studio (CCS)

Prof. Alberto Massarotti - presidente.biotec.farmaceutiche@uniupo.it
Chi è e di che cosa si occupa il Presidente del Consiglio di Corso di Studio

 

Rappresentanti degli studenti nel CCS

Andrea Nardella 20018770@studenti.uniupo.it

​​​Chi sono e di che cosa si occupano i Rappresentanti degli studenti

Rappresentanti degli studenti in Commissione Paritetica Docenti Studenti

Rappresentante degli studenti in Commissione Paritetica Docenti Studenti

 

Tutor

I tutor del CdS in Biotecnologie Farmaceutiche sono: Prof.ssa Carla DISTASI, Prof.ssa Mariagrazia GRILLI, Prof.ssa Laura MORO, Prof.ssa Chiara PORTA, Prof. Gian Cesare TRON.
Di cosa si occupano i Tutor

 

Docenti di riferimento

Prof. Dmitry Lim, Prof.ssa Mariagrazia Grilli, Prof. Alberto Massarotti, Prof. Riccardo Miggiano, Prof.ssa Giulia Pinton, Prof.ssa Elisa Robotti.

Chi sono e di che cosa si occupano i Docenti di riferimento

 

 

ORGANIZZAZIONE DEL CORSO

Link agli Insegnamenti e ai Programmi

Il Piano di Studi (distribuzione degli insegnamenti e delle attività formative previste per il Corso di Studio; come fare per compilarlo), il Regolamento Didattico (l'insieme delle norme speciali che disciplinano il funzionamento del Corso di Studio sono relative alla propria coorte). 

 

Orario delle lezioni

L'orario delle lezioni è accessibile dalla pagina degli orari delle lezioni: I anno.