Pubblicare Open Access

Contratti Trasformativi: la comunità scientifica UPO ha la possibilità di pubblicare in accesso aperto senza costi sulle riviste di questi editori:

  • ACS - American Chemical Society
  • CUP - Cambridge University Press
  • Emerald
  • Springer
  • Wiley

L'Ateneo ha sottoscritto alcuni dei Contratti Trasformativi negoziati da CARE-CRUI, essi comprendono il pagamento a monte, sostenuto dall'Ateneo, per pubblicare OA. Questo tipo di contratti rappresentano il primo passo verso un diverso modello economico che dovrebbe sostenere il processo di comunicazione scientifica e favorire la transizione all’accesso aperto.

Dopo la consueta procedura di peer-review e l'accettazione dell'articolo, il corresponding author riceverà una email con un link alla piattaforma di gestione degli articoli e lì potrà decidere se pubblicare o meno in OA. Se lo farà, non dovrà sostenere nessun costo aggiuntivo e l’articolo sarà immediatamente ad accesso aperto. La Licenza di pubblicazione sarà in genere Creative Commons 4.0 CC-BY. Il copyright rimarrà all’autore.

Per informazioni più dettagliate sui singoli contratti e per approfondimenti consultare la pagina dello SBA Pubblicare OA

Il nostro Ateneo ha adottato una Policy sull’Open Access, in ottemperanza a quanto stabilito all’art. 2.4 e all’art. 23.4 dello Statuto, nel quale si afferma che “L'Università fa propri i principi dell'accesso pieno e aperto alla letteratura scientifica e promuove la libera circolazione dei risultati della ricerca”. Per saperne di più visita la pagina dello SBA