Tecnologia Farmaceutica

Responsabile scientifico/Coordinatore
PATTARINO Franco

Attività e competenze
L’attività di ricerca è rivolta alla formulazione e alla caratterizzazione di forme farmaceutiche innovative per la somministrazione di sostanze bioattive. In particolare, vengono sviluppati sistemi, destinati alla veicolazione di farmaci, che permettono di superare gli inconvenienti legati alle caratteristiche chimico-fisiche delle molecole attive (stabilità chimica, compatibilità, solubilità), di modificare la disponibilità in vivo dei principi attivi (usando per esempio eccipienti che favoriscono l’assorbimento) o di direzionarli a siti specifici dell’organismo. L’attenzione viene rivolta in particolare a forme farmaceutiche solide orali, a preparati semisolidi per applicazione topica e a sistemi lipidici destinati a somministrazione per via parenterale:
1. microparticelle: microsfere composte da una matrice costituita da eccipienti di natura lipidica e/o polimerica contenente la sostanza attiva. Questi sistemi vengono progettati e sviluppati allo scopo di garantire un rilascio controllato del principio attivo, a tempi e velocità predeterminati.
2. sistemi per applicazioni topica: si tratta di preparazioni semisolide (idrogeli, lipogeli, unguenti, emulsioni viscosizzate e microemulsioni, micelle, liposomi, microsfere in matrici semisolide) contenenti componenti che promuovono l’assorbimento dei diversi principi attivi attraverso la pelle o che ne modulano la velocità di rilascio (es. ciclodestrine).
3. sistemi colloidali liquidi: liposomi e nanoparticelle lipidiche, in particolare liposomi cationici destinati alla terapia genica e alla trasfezione cellulare, contenenti poliammine come ligandi.

Dotazioni tecnologiche
Comprimitrice da laboratorio; opercolatrici manuali; apparecchiatura per produzione microsfere; miscelatori e mulini; liofilizzatore; omogeneizzatore ad alta pressione (HPH); strumenti analitici quali Z-sizer, DSC e TGA, HPLC, viscosimetro rotazionale e capillare, tensiometro, spettrofotometro UV-Vis e FTIR, interfaccia TGA/FTIR; apparecchiature per test tecnologici di forme farmaceutiche solide (dissolutore, disgregatore, durometro, friabilometro, flowability tester), celle di Franz (saggi di permeazione).

Settore ERC del gruppo
LS7, PE4, PE5

Componenti 
GIOVANNELLI Lorella
SEGALE Lorena
FOGLIO BONDA Andrea, DSF, Borsista